Il Sole 24 Ore

NUOVE PROSPETTIVE PER LA PORTUALITA’ DI CAPITANATA

“L’adozione del Piano Triennale delle Opere dell’Autorità di Sistema del Mare Adriatico Meridionale (Adspmam) costituisce un punto di svolta per il rafforzamento delle infrastrutture portuali nell’area di Manfredonia”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, commentando le recenti deliberazioni del Comitato di Gestione dell’Adspmam.

         “I previsti interventi per il porto commerciale, il potenziamento delle strutture di accoglienza per il traffico passeggeri, nonché gli interventi di consolidamento sul porto industriale, creano le condizioni per un sistema portuale più competitivo ed in grado di intercettare nuove opportunità, contribuendo così in maniera ancor più significativa alla crescita economica e sociale della Capitanata e dell’intera Puglia”.

            "Non meno importante – ha aggiunto Rotice – è il previsto allargamento della circoscrizione di Manfredonia con l’inserimento del Porto Turistico Marina del Gargano,  in quell'ottica di unicità e sintesi dell'intero sistema portuale"

. “Ora però – ha concluso Rotice – “assume carattere di urgenza e di indifferibilità riprendere il lavoro svolto sulla questione dei nastri trasportatori del Porto Alti Fondali, dando corso all'intesa tra  Consorzio  ASI ed Autorità di Sistema, affinchè possano esser adeguatamente accompagnati i nuovi investimenti manifatturieri nelle aree industriali contermini”.

2019 Powered by Mediafarm S.r.l.